La storia della Sicilia

La Sicilia è sempre apparsa agli occhi dei viaggiatori una meta ideale, a causa della sua posizione strategica nel bel mezzo del Mar Mediterraneo. Abitata sin dal paleolitico, la Sicilia è stata nei secoli conquistata dai Sicani, dagli Elimi, dai Siculi e nel 735 a.C. dai primi coloni greci che causarano la ritirata dei Fenici. Nel 265 a.C. ci fu la conquista da parte di Roma, che portò alla divisione dell'isola in province; successivamente alla scissione, la Sicilia venne inglobata nell'Impero Romano d'Oriente. I secoli successivi videro l'isola sotto il dominio degli Arabi, dei Normanni e degli Spagnoli. Bisognerà attendere il trattato di Utrecht del 1713 per assistere all'unione delle due Sicilie, per mano dei Savoia. Ma sarà solo grazie alle azioni di Garibaldi e all'impegno di Crispi, che, anche se dopo un secolo dal loro operato, la Sicilia si alzerà proclamandosi Regione Autonoma Italiana, nel 1948. Forte della sua maestosa storia di conquiste e occupazioni, la Sicilia oggi risplende grazie al turismo, ai beni culturali e al settore agroalimentare.

Le nostre case vacanza in Sicilia ti permetteranno di vivere una vera esperienza tradizionale: entrando a stretto contatto con gli abitanti del posto e diventando letteralmente uno dei loro 'vicini di casa', avrai l'opportunità unica di sentire sulla tua pelle la cultura locale! Inoltre, essendo vicinissime ai maggiori centri di interesse turistico, le nostre case vacanza in Sicilia ti permetteranno di raggiungere le tue mete senza difficoltà, dimenticandoti dei lunghi viaggi in macchina e spendendo magari il tempo recuperato rilassandoti in una delle nostre case vacanza con piscina in Sicilia

Qui di seguito ti proponiamo alcuni dei maggiori centri di interesse storico e archeologico dell'isola, sperando di offrirti qualche spunto per organizzare al meglio la tua vacanza!

I siti greco-romani

  • La Valle dei Templi di Agrigento è inserita nella lista dei patrimoni dell'umanità, sotto tutela dell'UNESCO. Collocati in quella che un tempo era considerata la zona sacra, i templi di Agrigento sono tra i più interessanti monumenti dell'isola! Il più impressionante per il suo ottimo stato di conservazione è di sicuro il tempio della Concordia, che dona ai suoi visitatori un'idea al più possibile realistica di come doveva essere quando è stato costruito; il tempio di Zeus, invece, è particolarmente interessante perché, nonostante incompleto, ci fa intendere dalla sua struttura che secondo il progetto di construzione sarebbe dovuto essere il tempio più grande del mondo ellenico!
  • Il complesso archeologico di Selinunte è attualmente il più esteso del mondo. Il maggiore centro di interesse al suo interno è di sicuro il tempio di Hera, l'unico in cui è consentito l'ingresso!
  • La Villa Romana del Casale è una villa romana, sepolta per secoli sotto macerie e terreno sedimentato. La sua riscoperta (nel 1950) ha portato alla luce meravigliosi mosaici dalla fattura elevatissima! Il sito è oggi gestito e tutelato dall'UNESCO.
  • Il complesso archeologico di Siracusa è un parco protetto che racchiude i resti di parte del centro abitato, di un altare sacrificale, dell'anfiteatro romano e del meraviglioso teatro. Famosissimo è 'l'orecchio di Dioniso', legato ad una leggenda tutta da scoprire!
  • Il tempio di Segesta, costruito nel V secolo a.C. in stile dorico, è uno dei templi meglio conservati!
  • Taormina ospita uno dei teatri romani più caratteristici e suggestivi del mondo, ancora oggi utilizzato per spettacoli di respiro internazionale, come rappresentazioni teatrali e concerti!

I siti arabo-normanni

L'itinerario arabo-normanno è costituito da nove monumenti, di cui:

  • sette a Palermo: il Palazzo Reale con la cappella Palatina (decorate nella parte superiore da preziosi mosaici bizantini), la chiesa di San Giovanni degli Eremiti e quella di Santa Maria dell'Ammiraglio (nota come chiesa della Martorana), la chiesa di San Cataldo (con le tipiche cupole rosse), la maestosa cattedrale di Palermo, il palazzo della Zisa (usata come residenza estiva), il ponte dell'Ammiraglio (che costituiva il principale elemento di viabilità del tempo);
  • la cattedrale del Santissimo Salvatore a Cafalù, sorta in seguito al voto al Santissimo Salvatore di Ruggero II, sopravvissuto ad una tempesta;
  • la cattedrale di Santa Maria Nuova a Monreale, famosa per i ricchi mosaici che ne decorano l'interno.

Scegli una delle tantissime case vacanza NOVASOL in Italia per scoprire le bellezze del nostro Paese! Parti con NOVASOL, alloggiando in una delle nostre meravigliose case vacanza in Sicilia! Rilassati nelle nostre abitazioni dotate di ogni comfort: dopo una giornata passata all'insegna dell'avventura e dell'esplorazione, cosa c'è di meglio che tornare nella tua casa vacanza in Sicilia e concederti un bicchiere di buon vino locale oppure uno dei tanti stuzzichini della cucina tipica