Vacanze a Riccione

Una vacanza a Riccione: alla scoperta del mare

Riccione è una delle località estive più animate d’Italia: mostra la sua veste migliore nei mesi più caldi, da giugno a settembre, ma non si può non dire che Riccione inizi a prepararsi sin dalla primavera. Sebbene sia l’estate il periodo in cui si verifica l’apertura degli stabilimenti balneari, dei negozi e ristoranti glamour e dei parchi divertimento Acquafan e Oltremare, in bassa stagione Riccione è davvero la base di partenza perfetta per partire alla scoperta dei piccoli borghi medievali della Valconca. Inoltre, a Natale viale Ceccarini diventa il villaggio di Babbo Natale mentre a Capodanno si festeggia con concerti e fuochi d’artificio. Riccione è una meta piena di nuove tendenze, esperienze cool e divertimento: scegliere di organizzare una vacanza a Riccione significa scegliere un’avventura all’insegna del divertimento e del relax! 

Vacanze a Riccione

Cosa fare durante una vacanza a Riccione?

Il luogo più famoso e importante di Riccione è sicuramente Viale Ceccarini, il “salotto bene” della città con le sue boutique e i locali di tendenza. Dopo lunghe passeggiate e shopping in centro città, regalati una rilassante cenetta in uno dei migliori locali della zona oppure una divertente serata in una delle discoteche alla moda durante la tua vacanza a Riccione! Da non perdere anche i numerosi parchi acquatici e parchi divertimento che sono presenti nella zona, perfetti per intrattenere sia grandi che piccini! Per gli amanti dell’arte alla ricerca di una vacanza culturale, è consigliata una visita a Villa Franceschi, un edificio dell’inizio del secolo scorso che ospita la Galleria di Arte Moderna e il Museo del Territorio. A soli pochi chilometri da Riccione sorge il castello degli Agolanti, della famiglia dei Malatesta di cui troviamo una fortezza maestosa a Rimini: non perderlo durante la tua vacanza a Riccione! Queste strutture sono oggi usate per ospitare manifestazioni culturali, e offrono una vista panoramica sulla riviera e su tutto il territorio circostante. Nei dintorni di Riccione merita anche una visita il piccolo centro di Montebello, famoso per il suo castello che secondo la leggenda sarebbe abitato dal fantasma di Azzurrina, una bambina albina della famiglia dei Malatesta, scomparsa tra le mura di questo castello. Tra leggenda e fantasia, vivi al massimo la tua vacanza a Riccione! Sempre nei pressi di Riccione sorge la cittadina di Gradara, con il suo mitico castello, teatro d’amore tragico tra Paolo e Francesca, raccontato dalla voce di Dante nel canto V dell’Inferno, nella Divina Commedia. Vivi una vacanza culturale a Riccione! Per apprezzare al meglio questo borgo ricco di fascino bisogna avventurarsi per i suoi vicoli lastricati, tra botteghe artigiane e perdersi per i camminamenti di ronda, per avere una prospettiva diversa su tutta la città. Se stai progettando una vacanza a Riccione, non puoi perdere l’occasione di avventurarti fuori dai confini italiani e partire alla scoperta della Repubblica di San Marino, un piccolissimo stato che si colloca tra la Romagna e le Marche. Il suo centro storico è un vero gioiellino da esplorare e i tre castelli che sorgono sulla roccia del monte Titano sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Parti alla scoperta di questi posti e di molti altri progettando una vacanza a Riccione! 

Cosa mangiare durante la tua vacanza a Riccione?

I ricchi frutti del Mare Adriatico, accompagnati dalla prelibatezze del territorio collinare romagnolo, hanno contribuito a rendere la cucina dell’Emilia Romagna unica al mondo. Culla di questa cucina è sicuramente Riccione: come molte delle tradizioni culinarie italiane, anche la cucina tipica di Riccione nasce da elementi poveri, ma la ricchezza dei sapori e la varietà dei colori dei suoi piatti non ha eguali. Grazie anche all’ottima qualità e alla varietà dei prodotti presenti sul territorio, la cucina romagnola si presenta come una vera specialità. La tradizione culinaria di Riccione è cresciuta nel tempo sviluppando un radico senso di appartenenza, creando dei veri e propri simboli, non solo del territorio ma dell’intero Paese: la piadina è l’esempio classico. La tradizione gastronomica di Riccione ha avuto una forte influenza su tutta la cucina dell’Emilia Romagna: tra piatti di pasta fresca, zuppe, pesce e tanti altri prodotti frutto del duro lavoro di contadini e pescatori hanno reso questa regione un vero e proprio centro di attrazione culinaria. Impossibile perdere queste delizie durante la tua vacanza a Riccione! Il più noto formaggio è sicuramente lo Squacquerone di Romagna DOP, realizzato con latte vaccino e caratterizzato dall’inconfondibile consistenza morbida e cremosa, perfetto da spalmare nella piadina durante la tua vacanza a Riccione. Un altro formaggio importante è sicuramente il Pecorino di Fossa, prodotto con latte di pecora e lasciato a stagionare per ben tre mesi all’interno di fossi scavati nella roccia. Altro prodotto rinomato del territorio è l’olio extra vergine di oliva colline di Romagna DOP, un prodotto antico e prezioso che accompagna i migliori piatti della tradizione: assaggialo in tutte le sue combinazioni durante la tua vacanza a Riccione! Appena fuori città è possibile avventurarsi lungo il porto di Cattolica, dove i pescatori vendono il celebre pesce azzurro dell’Adriatico! Qui è anche possibile provare il biscotto dei marinai, il bizulà, una sorta di pane ad anello che i marinai ammorbidivano nell’acqua prima di mangiare. Tra i piatti più tipici della cucina romagnola assolutamente da non perdere durante la tua vacanza a Riccione troviamo la famosissima piadina romagnola, attenzione a non confonderla con quella emiliana! Anticamente simbolo della cucina povera, la piadina ha successivamente iniziato ad essere nobilitata e identificata come piatto simbolo di questa terra! Anche le carni sono molto pregiate da queste parti, non perderle durante la tua vacanza in Emilia Romagna! Gli allevamenti di animali a Riccione avvengono con metodi tradizionali che conferiscono ai prodotti locali sapori unici e genuini: tra le carni più consigliate ci sono la coppa, la pancetta, la trippa e lo zampone! Assaggiale tutte durante la tua vacanza a Riccione! Una pietanza a base di carne assolutamente da non perdere durante la tua vacanza a Riccione è sicuramente “i ciccioli di maiale”, particolari bocconcini di suoni che vengono bolliti e insaporiti con sale, pepe e alloro. Un’altra specialità del posto da non perdere durante la tua vacanza a Riccione sono i passatelli: all’epoca erano realizzati con avanzi di pane e formaggio, oggi sono serviti in moderne e squisite varianti, ma senza perdere il loro sapore tradizionale. Insieme alla piadina, è sicuramente uno dei piatti tipici da non perdere durante la tua vacanza a Riccione! Organizza una vacanza in Italia!